Sicurezza sul lavoro: OHSAS 18001

OHSAS 18001
La norma BS OHSAS 18001 definisce i requisiti per un Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza del Lavoro (SGSSL), onde consentire all’organizzazione che lo adotta di controllare i rischi legati alla sicurezza sul lavoro, e migliorarsi continuamente. L’organizzazione che adotta la OHSAS 18001, può: stabilire un SGSSL per eliminare o minimizzare i rischi per il personale e per...

Modelli di Organizzazione e Gestione Sicurezza

Con decreto ministeriale del 13 febbraio 2014 sono state recepite le procedure semplificate per  l’adozione e la efficace attuazione dei modelli di organizzazione e di gestione della sicurezza nelle piccole e medie imprese, ai sensi dell’art. 30, comma 5-bis, del decreto legislativo n. 81/2008 e s.m.i., anche noto come Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il...

Sicurezza… al passo coi tempi

“Sicurezza… al passo coi tempi” è un prodotto di carattere divulgativo realizzato con il contributo di varie strutture dell’Istituto.   I contenuti del prodotto sono suddivisi in due parti: Parte I: Principali concetti del decreto legislativo 81/2008 e s.m.i., ruoli e responsabilità dei soggetti della sicurezza aziendale, vantaggi della prevenzione per le imprese; Parte...

Sicurezza…al passo coi tempi, al via l’edizione 2014

Pubblicata la nuova versione del prodotto informativo ideato e realizzato dall’Inail e rivolto principalmente alle aziende per tenerle informate sulle tematiche salienti di salute e sicurezza sul lavoro. In questa nuova edizione focus aggiornato su ISI 2013 e OT24.   ROMA – Un vademecum utile e aggiornato, in cui, oltre ad avere sottomano tutte le principali disposizioni inerenti i temi della...

Responsabile del servizio prevenzione e protezione

Tra i soggetti responsabili della sicurezza sul lavoro, un ruolo particolare è attribuito al c.d. RSPP (Responsabile del servizio di prevenzione e protezione). Si può definire un soggetto di prevenzione con compiti di consulenza che opera in posizione di neutralità; è nominato dal datore di lavoro e partecipa assieme al medico competente ed al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza alla...

La sorveglianza sanitaria

La sorveglianza sanitaria è obbligatoria soltanto se espressamente prevista dalla legislazione vigente. Alle diverse ipotesi esistenti, alcune risalenti a provvedimenti degli anni ’50, si aggiungono le previsioni dello stesso T.U. che riguardano l’obbligatorietà degli accertamenti sanitari in caso di attività che espongono i lavoratori a specifici fattori nocivi (amianto, rumore, radiazioni...

Misure di contrasto al lavoro sommerso ed irregolare

Il decreto legge 23 dicembre 2013, n. 145 (“decreto destinazione Italia”), convertito in Legge 21 febbraio 2014, n. 9, prevede delle novità in materia di salute e sicurezza sul lavoro, relative agli interventi per contrastare il lavoro nero e irregolare. Le misure di contrasto al lavoro sommerso ed irregolare riguardano l’aumento del 30% degli importi della maxi sanzione per lavoro nero...

Il Decreto Legislativo 81/2008 in sintesi

Il “Testo Unico della sicurezza sul lavoro” (D.Lgs. 81/2008) è stato elaborato nel pieno rispetto della filosofia delle direttive comunitarie incentrate sulla programmazione e sulla partecipazione di tutti i soggetti implicati nel lavoro. Esso è stato oggetto di integrazioni e modifiche significative da parte del D.Lgs. 106/2009, che ha completato l’intervento di “ammodernamento” della...