I vantaggi della certificazione di qualità ISO 9001

Sono sempre più numerose le aziende con la Certificazione di qualità ISO 9001. Il sistema di gestione per la qualità consente di ottimizzare i processi aziendali e di migliorarne l’efficienza, portando numerosi vantaggi per le imprese.

1)    Prima di tutto perché un’azienda decide di certificarsi secondo le norme ISO 9001?

Un’azienda può decidere di certificarsi fondamentalmente per due ragioni. La prima è perché gli viene imposto dal mercato ed è questo il caso ad esempio di:

  • Aziende con Clienti di grande dimensione (già a loro volta certificati);
  • Aziende meccaniche, soprattutto settore automotive, aeronautico, navale (in genere i propri clienti, certificati secondo schemi tecnici più rigidi, devono avere unicamente fornitori con un sistema di gestione per la qualità, conforme alla ISO 9001);
  • Aziende che lavorano per Enti pubblici, soprattutto se partecipano a bandi di gara.

Ma ci possono essere anche delle motivazioni interne che nascono dal diretto coinvolgimento della Direzione che crede nei principi base della certificazione ISO 9001.

2)    Quali vantaggi ha un’azienda certificata rispetto a chi non ha la certificazione?

Prima di tutto un’impresa ottiene un miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza  tramite l’ottimizzazione dei processi aziendali che impatta su tutti i settori aziendali: dalla vendita dei prodotti, alla produzione, al servizio di post vendita tanto per citarne qualcuno.
Un altro vantaggio importante è una maggiore competitività sul mercato, perché l’azienda certificata può distinguersi dalla concorrenza non qualificata. Inoltre ha la possibilità di partecipare ai bandi di gara, ottenendo dei punteggi superiori. Infine non dimentichiamo che un’azienda con la certificazione ISO 9001 può fornire ai propri clienti maggiori garanzie sul prodotto o servizio offerto tramite controlli e miglioramenti del processo di produzione o di erogazione.

3)    Possiamo dire che la certificazione di qualità garantisce anche un ritorno economico alle imprese che effettuano questo investimento? Per quali motivi?
Si, il miglioramento continuo che sta alla base di un sistema qualità ha proprio l’obiettivo finale di ottimizzare i costi e ridurre gli sprechi che si creano all’interno dei processi aziendali.
Un’azienda certificata è in grado di migliorare e/o consolidare i suoi rapporti con i clienti e di acquisirne di nuovi  (nazionali ed internazionali), grazie ad una migliore immagine all’esterno. Inoltre la maggior garanzia e qualità del prodotto o servizio fornito garantisce maggiori guadagni per l’azienda.
L’azienda ottiene anche una riduzione dei costi legati alle non conformità.

4)    Dal punto di vista dell’organizzazione interna quali cambiamenti positivi induce la norma ISO 9001 alle imprese?

I cambiamenti positivi che un’azienda può ottenere sono numerosi… Prima di tutto si verifica un’importante riorganizzazione dei processi interni: soprattutto nelle piccole aziende il consulente nell’impostare il sistema aiuta l’azienda a trovare un metodo univoco, standard ed il più semplice possibile per gestire il flusso di informazioni dal commerciale alla produzione; anche aspetti molti pratici, come metodo di archiviazione, registri, ecc.

  • Gestisce il rischio aziendale e migliora le prestazioni.
  • Migliora la reputazione del marchio e attrae Clienti e nuovi mercati (Es. nel caso di società edili e per attività impiantistiche, per la partecipazione a gare d’appalto viene richiesta l’attestazione SOA che, per alcuni livelli, richiede addirittura la certificazione ISO 9001 come requisito obbligatorio). Definizione di metodi di lavoro certi e condivisi da tutte le funzioni aziendali.

Share this post:

Articoli collegati

[adrotate group="2"]

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.