Nuova tariffa incentivante per gli impianti fotovoltaici

nuova tariffa incentivanteI titolari di impianti fotovoltaici con una potenza nominale di oltre 200 Kw hanno l’obbligo, entro il 30 novembre 2014, di comunicare al GSE la scelta della nuova tariffa incentivante per l’energia prodotta.

Infatti, a partire dal 1 gennaio 2015, la nuova tariffa incentivante (prodotta dagli impianti di cui sopra) verrà rimodulata in base a 3 opzioni alternative, a scelta dell’operatore. L’opzione dovrà essere comunicata entro il 30 novembre 2014 e la riduzione della tariffa incentivante decorrerà dal 1 gennaio 2015.

La dichiarazione per esercitare il diritto di opzione dovrà essere presentata dai soggetti responsabili di impianti che beneficiano degli incentivi di cui ai Decreti Ministeriali relativi al I, II, III, IV e V Conto Energia, di potenza nominale superiore a 200 kW.

Le 3 opzioni sono:

  • Opzione a) – Estensione del periodo incentivante da 20 a 24 anni;
  • Opzione b) – Mantenimento del periodo incentivante originario pari a 20 anni con rimodulazione della tariffa incentivante;
  • Opzione c) – Mantenimento del periodo incentivante originario di 20 anni con una riduzione forfettaria della tariffa incentivante.

Share this post:

Articoli collegati

Lascia un tuo commento