Contributi a Fondo perduto per le imprese Abruzzesi

1311959855-921-lolli_big

Contributi a Fondo perduto per le imprese Abruzzesi a sostegno di investimenti che consentano un rilevante miglioramento dell’impresa mediante ristrutturazione, razionalizzazione, ammodernamento di un impianto o di un processo produttivo.

Questo è il contenuto del bando POR FESR presentato ieri dal Vicepresidente della Regione Abruzzo, con delega alle Attività Produttive Giovanni Lolli e pubblicato oggi sul Bura. Il Bando in questione ha una dotazione finanziaria di 8.000.000,00 di Euro. Le imprese interessate potranno presentare domanda per spese sostenute dal 1°gennaio al 30 novembre 2015.

Sono ammesse a beneficiare dell’agevolazione del bando le Imprese che hanno sostenuto, nel periodo di riferimento sopra indicato, spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti di veloce realizzazione, software e hardware esclusivamente dedicati al progetto di innovazione con esclusione dei beni usati; servizi di consulenza ed equipollenti utilizzati esclusivamente ai fini della realizzazione del progetto d’innovazione; acquisto di diritti di brevetto, di licenze, di know-how; spesa relativa alla perizia tecnica.

La spesa minima ammissibile è 50 mila euro, il contributo massimo richiesto in termini percentuali non può essere superiore al 50% dei costi ammissibili, nel rispetto della normativa Ue in regime di de minimis a 200 mila euro. L’istanza andrà inoltrata in modalità telematica, utilizzando una piattaforma informatica appositamente predisposta.

Share this post:

Articoli collegati

[adrotate group="2"]

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.