Incentivi fiscali alle startup innovative

Sulla Gazzetta ufficiale n. 66 del 20 marzo u.s. è stato pubblicato il decreto del 30 gennaio 2014 contenente le modalità di attuazione degli incentivi fiscali a chi investe in start-up innovative, previsti dal decreto-legge n. 179/2012.

Il dl 179/2012 prevede un regime speciale per le startup innovative, derogando ad alcune regole del diritto societario, e ha introdotto agevolazioni fiscali per chi investe in tali società.

Le agevolazioni si applicano ai soggetti che investono in startup innovative negli anni 2013, 2014 e 2015.

Le agevolazioni si applicano ai conferimenti in denaro iscritti alla voce del capitale sociale e della riserva da sovrapprezzo delle azioni o quote delle startup innovative o delle società di capitali che investono prevalentemente in startup innovative, e agli investimenti in quote degli organismi di investimento collettivo del risparmio.

 

Le agevolazioni sono applicabili a condizione che l’ammontare complessivo dei conferimenti effettuati in ogni periodo d’imposta non sia superiore a 2,5 milioni di euro per startup innovativa.

 

Share this post:

Articoli collegati

[adrotate group="2"]

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.