FONDIMPRESA AVVISO 2 2018 CONTRIBUTO AGGIUNTIVO A FONDO PERDUTO

Con l’Avviso n. 2/2018 Fondimpresa intende favorire, con la concessione di un contributo aggiuntivo alle risorse del Conto Formazione aziendale, la realizzazione di Piani formativi aziendali condivisi rivolti ai lavoratori delle PMI aderenti di dimensioni minori su tutto il territorio nazionale.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare del contributo aggiuntivo di Fondimpresa esclusivamente le PMI aderenti che rispettano, alla data di presentazione del Piano in cui ne fanno richiesta, tutte le condizioni di seguito indicate.

1) adesione a Fondimpresa già efficace ai sensi dell’art. 118 della L. 19.12.2000 n. 388 e s.m. e delle disposizioni di attuazione del Ministero del Lavoro e dell’INPS, senza che sia intervenuta revoca o cessazione.Fanno fede, al riguardo, esclusivamente i dati di adesione comunicati dall’INPS a Fondimpresa per via telematica;

2) presenza di un saldo attivo (importo maggiore di zero) sul proprio Conto Formazione presso Fondimpresa, risultante dalla somma degli importi effettivamente disponibili su tutte le matricole INPS per cui l’azienda ha aderito al Fondo. Nel conteggio del saldo attivo non sono pertanto considerati gli importi dei versamenti “maturandi”;

3) possesso delle credenziali di accesso all’area riservata per la presentazione dei piani formativi del Conto Formazione, a seguito della registrazione sul portale web di Fondimpresa;

4) aver maturato sul proprio Conto Formazione, nel periodo di adesione a Fondimpresa, un  accantonamento medio annuo, al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi, non superiore a euro 10.000,00 (diecimila/00) “Totale Maturando”.

5) appartenenza alla categoria comunitaria delle PMI;

6) non avere presentato dopo il 31/12/2016 alcun Piano a valere su altri Avvisi di Fondimpresa che prevedono la concessione di un contributo aggiuntivo al Conto Formazione, fatto salvo il caso in cui il Piano sia stato annullato o respinto, e assumere l’impegno a non fare richiesta del contributo aggiuntivo su detti Avvisi dopo la presentazione del Piano sul presente Avviso e fino alla sua conclusione;

7) Il Piano nel suo complesso, per qualunque sua tipologia, deve prevedere la partecipazione di almeno 5 lavoratori per un minimo di 12 ore di formazione procapite,

8) La partecipazione ai Piani finanziati nell’ambito dell’Avviso è riservata ai lavoratori, occupati nelle imprese aderenti in possesso di tutti i requisiti di accesso previsti dall’Avviso, per i quali esista l’obbligo del versamento del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978 e s.m. Tra i destinatari del Piano possono essere inclusi i lavoratori con contratti di inserimento o reinserimento e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non sono in servizio.

Non possono essere destinatari del Piano finanziato con il presente Avviso i lavoratori posti in cassa integrazione guadagni, anche in deroga, i lavoratori con contratti di solidarietà,nonché i collaboratori a progetto.

TIPOLOGIA DI PROGRAMMI AMMISSIBILI

Sono ammissibili a contributo le spese per programmi di formazione. Questo conto è a completa disposizione dell’imprenditore, che può decidere di fare formazione ai propri dipendenti secondo modi e tempi che ritiene più opportuni con esclusione delle attività formative organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione.

INTENSITA’ DELL’AIUTO

Maturando iniziale anno in corso sul Conto formazione (euro)* Massimale contributo aggiuntivo Azienda*
Fino a 250,00 € 1.500,00
Oltre € 250,00 fino a 3.000,00 euro € 3.000,00
Oltre 3.000,00 e fino a € 10.000,00 100% del Maturando aziendale di inizio anno
Oltre € 10.000,00 Domanda non ammissibile
* su tutte le matricole INPS aziendali

MODALITA’ DI EROGAZIONE E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

I contributi alle imprese saranno erogati in un’unica soluzione.

Le domande di contributo dovranno essere presentate dalle ore 9:00 del 19/10/2018 fino alle ore  13:00 del 19 novembre 2018. E’ valido l’ordine di presentazione.

Share this post:

Articoli collegati

[adrotate group="2"]

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.